Una cornice per ConTeSto

Nelle scienze sociali, si definisce setting il contesto, la cornice, entro cui avviene un certo evento sociale. Negli Interventi Assistiti dalla presenza di un Animale (IAA), che è la definizione tecnicamente corretta di Pet Therapy, il setting è la cornice operativa all’interno della quale avviene la strutturazione di un legame tra la persona e il cane. Questa relazione è l’ingrediente essenziale da cui parte la nostra azione, in campo sociale e sanitario, nei confronti delle persone che vivono una condizione di disagio. La cornice non è rappresentata soltanto dal luogo fisico nel quale avviene la seduta, ma racchiude anche aspetti emotivi e relazionali (ad esempio la sofferenza e le difficoltà della persona trattata), contiene le regole della società e i princìpi per creare la relazione d’affetto con l’animale. Partendo da queste considerazioni, abbiamo voluto rappresentare concretamente questo concetto chiave creando una cornice colorata di grandi dimensioni. Abbiamo poi chiesto ad alcune persone, non direttamente coinvolte negli interventi assistiti, di “entrare” simbolicamente in questo mondo facendosi fotografare all’interno della cornice e di regalarci uno dei loro migliori sorrisi per la Pet Therapy. La nostra cornice reale è diventata quindi per noi un mezzo per incuriosire i partecipanti durante alcuni eventi pubblici cui l’Associazione ha aderito e sensibilizzarli sul tema della Pet Therapy.

Una cornice per CONteSTO_2

La cornice di ConTeSto ha fatto il suo esordio durante la tappa torinese della manifestazione “The Color Run 2017” e ha mosso l’interesse di molti partecipanti. All’inizio, raccontano Ylenia e Ilaria, i due coadiutori del cane che si sono fatte promotrici dell’iniziativa, “siamo dovute andare noi dalle persone per spiegare di cosa si trattasse, a strappare un sorriso per così dire. Poi man mano che ci vedevano andare in giro con questo curioso oggetto e vedendo altre persone sorridere all’interno della cornice, sono state loro a venire verso di noi a chiedere che cosa stessimo facendo e a domandare di poter essere immortalate”.
L’obiettivo dell’iniziativa è stato quindi raggiunto: ne abbiamo testimonianza nei numerosi scatti fotografici che sono stati raccolti nella pagina Facebook dell’Associazione CONteSTO. Chi ha aderito all’iniziativa può cercare la propria foto e “taggarsi”, diventando in prima persona testimonial delle iniziative sociali dell’Associazione. Riconoscere il proprio volto e confermare con il proprio nome, significa riconoscere il valore terapeutico che gli animali da compagnia possono avere nel migliorare la vita delle persone. Chi ha un cane o un gatto sa bene cosa questo significhi, un impegno pieno di gratificazione perché prendersi cura di un animale è uno dei modi più belli per sentirsi utili su questo pianeta, perché ricompensati da un amore incondizionato.

Altra iniziativa in cui la nostra cornice è stata utilizzata è “VIVA 2017“, manifestazione itinerante promossa dall’ASL TO3 con cui l’Associazione CONteSTO collabora, per la sensibilizzazione sul tema della rianimazione cardio-polmonare. L’ultima volta che è andata in scena, ha coinvolto nelle piazze principali di Pinerolo, Giaveno, Venaria, Collegno, Rivoli e Susa, comuni della cintura torinese, più di 10.000 alunni delle scuole primarie del territorio. Le maestre hanno aderito con entusiasmo alla nostra idea, consapevoli di quanto un animale in casa possa educare al rispetto delle regole e dell’altro, nella sua specificità e unicità. Trattandosi di minori, i sorrisi immortalati in tale occasione non sono stati resi pubblici. Gli scatti fotografici sono però stati raccolti da maestre e insegnanti per rivivere in classe le esperienze vissute ed elaborare lavori di restituzione alle famiglie.

Infine, la nostra cornice ha fatto da sfondo al Charity Pot Party di Lush di Via Garibaldi a Torino a cui l’Associazione ha preso parte nel mese di maggio e anche in quell’occasione l’iniziativa è stata colta con entusiasmo da parte dei clienti del negozio, che ci hanno regalato grandi sorrisi.

La cornice per un po’ rimarrà nella sede dell’Associazione, pronta per offrire il proprio messaggio di allegria e condivisione fino al prossimo evento a cui ConTeSto parteciperà.